“ΔNOMΔLY”: il corto di Jacco Kliesch per riflettere sull’Ambiente

Jacco Kliesch, autore di questo cortometraggio che unisce bellissime immagini dell’Islanda con effetti speciali, vuol riportare la nostra attenzione sulla fragilità degli equilibri che il nostro pianeta sta affrontando soprattutto a causa dell’azione umana.

In calce al suo video infatti riporta le sagge parole del Dalai Lama che ci ricorda: “Lo sfruttamento delle risorse, il sovrappopolamento e la tecnologia hanno raggiunto un livello oltre il quale Madre Terra non può più accettare la nostra presenza in silenzio…

Il nostro pensiero in queste ore va a Katowice, in Polonia, dove è in corso il Summit delle Nazioni Unite dedicato al Climate Change (COP24) nella speranza che l’umanità trovi la capacità di unirsi per affrontare la più grande sfida della nostra storia.

Potrebbero interessarti

Copertina Lividi d’angoscia Web Ombra

Elena Cardona, Lividi d’angoscia

Un viaggio emotivo, attraverso la poesia e l’illustrazione, nella mente di una ragazza che convive da anni con il disturbo borderline di personalità   Un progetto originale dedicato alla produzione giovanile, che vede la collaborazione di una poetessa e di un artista visivo. In origine esisteva un libro di...

Copertitna Un ombra è soltanto un ombra WEB

Leandro Giribaldi, UN’OMBRA E’ SOLTANTO UN’OMBRA

Ventotto maestri del passato raccontano che cos’è – per loro – il cinema. Con umiltà, orgoglio, reticenza, perentorietà, contraddizioni: quello che c’è dietro la scelta di un soggetto, di un’inquadratura, di un certo tipo di illuminazione, della recitazione di un’attrice o di un attore, del montaggio, di un particolare...

Copertina FAllendo si impara Web

Laura De Benedetto, FALLENDO SI IMPARA

Si impara di più dai fallimenti che dai successi, perché sono gli errori che ci fanno crescere.   Fallendo si impara è un libro a due facce: quella che racconta casi umani, con cui entrare in empatia, o con cui, in parte, identificarsi, percorrere le emozioni e i sentimenti,...

»