“Lost Things”: uno splendido cortometraggio in stop-motion

“Lost Things” – uno splendido cortometraggio in stop motion scritto e diretto da Angela Kohler e Ithyle Griffiths: quando il mondo degli oggetti interagisce con la nostra vita.

Scritto e Diretto da – Angela Kohler e Ithyle Griffiths

Attrice – Alison Sudol

Musica – “Sleepwaking”, di A Fine Frenzy

Costumi – Sarah Schaub and Sunshine Wright

Luci – Andrew Hamlin

Tecnologia Digitale – Matt Harbicht

Acconciature – Kristin Ess

Music Produced by Butch Walker

Potrebbero interessarti

Marina Abramović

Marina Abramović e Ulay – MoMA 2010

L’arte è la forma d’espressione umana che deve avere la capacità di produrre cose: idee, energia, ispirazione… ma soprattutto emozioni, di qualsiasi gradazione. Durante la sua incredibile ed estenuante performance “The Artist is Present“, Marina Abramović resistette per ben 30 giorni stando per moltissime ore seduta di fronte a migliaia...

uomini come oggetti

El Empleo: uomini come oggetti in una società onirica [Cortometraggio animato]

In questo simpatico e stralunato cortometraggio di animazione la società è abitata da uomini che fungono da oggetti. Quanto è lontana questa acuta metafora dalla realtà? Non molto, se seguiamo con attenzione il messaggio che questo video vuol far passare.  Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere sotto nei commenti.

bottle cover

Bottle: il cortometraggio che crea un ponte tra mondi lontani.

Questo raffinato e delicato corto in stop-motion, ambientato su una spiaggia, in un luogo innevato e sott’acqua, crea ponti tra mondi lontani. Si vola di fantasia verso la speranza di dialogo tra le diversità… Puoi vedere anche come è stato realizzato a questo link. “Bottle” è scritto, diretto, animato,...

»