Marina Abramović e Ulay – MoMA 2010

L’arte è la forma d’espressione umana che deve avere la capacità di produrre cose: idee, energia, ispirazione… ma soprattutto emozioni, di qualsiasi gradazione.

Durante la sua incredibile ed estenuante performance “The Artist is Present“, Marina Abramović resistette per ben 30 giorni stando per moltissime ore seduta di fronte a migliaia di persone che, una alla volta, si rendevano partecipi di un’opera darte vivente e in divenire. Ogni incontro di sguardi provocava qualcosa sia nell’artista che nella persona che le si trovava di fronte: amore, ripulsa, felicità, tristezza, tenerezza, gelosia, odio, venerazione.

In questo video, però, è raccolta la testimonianza del momento in cui Ulay, il primo grande amore della vita della Abramović nonché il suo primo grande parnter nelle performance artistiche, la reincontra dopo tanto tempo. In quello sguardo si scioglie in una stretta di mani, sta tutto il non detto e il non dicibile di ciò che resta dell’amore. Le immagini parlano da sole.

Buona visione.

Potrebbero interessarti

arcosanti

Arcosanti: un esperimento urbano che punta alla qualità della vita

In Arizona, a qualche decina di km da Phenix, esiste dal 1970 una città sperimentale chiamata Arcosanti. Si tratta di un luogo costruito sui principi dell’arcologia: disciplina che combina architettura ed ecologia per una città vive in simbiosi con l’ambiente che la ospita e nel pieno rispetto delle risorse...

enough

Enough: una società sull’orlo di una crisi di nervi

Questo delizioso corto di Anna Mantzaris racconta “momenti di perdita dell’autocontrollo” tanto divertenti quanto purtroppo realistici. Troppo spesso cediamo senza combattere alla routine giornaliera: un susseguirsi di gesti ripetuti all’infinito che a volte potrebbe sfociare in reazioni totalmente incontrollate, proprio come accade ai delizioni pupazzi di qesto video. Dobbiamo...

Charles Bukowski

Charles Bukowski: “The Laughing Heart” letta dall’autore

“The Laughing Heart” letta dallo stesso autore Charles Bukowski   Traduzione del Testo La tua vita è la tua vita, non lasciare che sia bastonata fino all’umidiccia sottomissione, stai in guardia. Ci sono vie d’uscita. C’è luce da qualche parte, può non essere molta luce, ma sconfigge la tenebra....

»