Dalla Russia un cortometraggio sul cibo che fa riflettere

Dalla Russia arriva un cortometraggio surreale e grottesco costruito in stop-motion.

Secondo voi, al di là del surrealismo, qual è il messaggio che si vuol sottintendere, se ce ne fosse uno? Una metafora del consumismo? La lotta dell’uomo sull’uomo? Oppure si tratta di un semplice ma brillante gioco di immaginazione?

Fatecelo sapere nei commenti qua sotto. Buona visione!

Credits

Diretto da Jan Švankmajer
Prodotto da Jaromír Kallista
Scritto da Jan Švankmajer
Cinematica Svatopluk Malý
Montaggio di Marie Zemanová
Distribuito dalla Zeitgeist Films

Potrebbero interessarti

fim incontrano l’arte

I Film incontrano l’Arte

L’arte ha sempre ispirato il cinema e il cinema ha ispirato l’arte. In questo video l’autore ha mostrato alcune immagini di film famosi ispirate da capolavori dell’arte pittorica.  A voi vengono in mente altri esempi come questi? Nel caso segnalateli nei commenti sotto a questo video. Buona visione!

fauve

L’età dell’innocenza e il senso del pericolo: “Fauve” [Cortometraggio]

Il cortometraggio che vi proponiamo oggi è un’incredibile produzione canadese del regista Jeremy Comte che parla di quanto sia meravigliosa e contemporaneamente pericolosa l’infanzia; di come l’innocenza e l’incoscienza dei bambini, messe di fronte alla forza della natura che non va mai sottovalutata, possa condurre a situazioni potenzialmente catastrofiche....

La pubblicità

La pubblicità è il rumore di un bastone in un secchio di rifiuti George Orwell

»