Dalla Russia un cortometraggio sul cibo che fa riflettere

Dalla Russia arriva un cortometraggio surreale e grottesco costruito in stop-motion.

Secondo voi, al di là del surrealismo, qual è il messaggio che si vuol sottintendere, se ce ne fosse uno? Una metafora del consumismo? La lotta dell’uomo sull’uomo? Oppure si tratta di un semplice ma brillante gioco di immaginazione?

Fatecelo sapere nei commenti qua sotto. Buona visione!

Credits

Diretto da Jan Švankmajer
Prodotto da Jaromír Kallista
Scritto da Jan Švankmajer
Cinematica Svatopluk Malý
Montaggio di Marie Zemanová
Distribuito dalla Zeitgeist Films

Potrebbero interessarti

brain wave

Brain Wave: un cortometraggio animato di incredibile difficoltà

Interamente realizzato a mano, “Brain Wave” è un piccolo capolavoro animato. Porta con sè volti che parlano del mondo, di emozioni, di religioni, di sensazioni, di immaginazione. Non è facile immaginare quanto questi pochi secondi di video siano costati in termine di fatica all’artista che li ha realizzati: Jake...

uomini come oggetti

El Empleo: uomini come oggetti in una società onirica [Cortometraggio animato]

In questo simpatico e stralunato cortometraggio di animazione la società è abitata da uomini che fungono da oggetti. Quanto è lontana questa acuta metafora dalla realtà? Non molto, se seguiamo con attenzione il messaggio che questo video vuol far passare.  Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere sotto nei commenti.

»