“Stephen Fry Hates Dancing”: danzare sulle parole di un monologo

In questa coreografia simpaticissima una ballerina non danza su un accompagnamento musicale, ma su un monologo di Stephen Fry in cui l’attore dichiara perché non ama danzare.

Idea semplice ma geniale al contempo, non trovate?

Buona visione!

Potrebbero interessarti

guscio di noce

Tutto il mondo in un guscio di noce

Da un seme alla guerra, dalla carne all’amore, dall’indifferenza all’apocalisse. Un tentativo di catturare il mondo in poche immgini, a partire da un guscio di noce. Buona visione di questo eccellente corto di animazione in stop-motion realizzato da YK Animation.

anomaly Jacco Kliesch

“ΔNOMΔLY”: il corto di Jacco Kliesch per riflettere sull’Ambiente

Jacco Kliesch, autore di questo cortometraggio che unisce bellissime immagini dell’Islanda con effetti speciali, vuol riportare la nostra attenzione sulla fragilità degli equilibri che il nostro pianeta sta affrontando soprattutto a causa dell’azione umana. In calce al suo video infatti riporta le sagge parole del Dalai Lama che ci...

ingrid silva

Ingrid Silva: una storia di volontà [Cortometraggio]

Ingrid Silva, nata in un quartiere povero di Rio de Janeiro, voleva fare la ballerina. La sua è la storia come quella di tanti, ma la sua volontà di ottenere il sogno che custodiva sin da bambina l’ha portata ad eccellere. Questo bellissimo cortometraggio riesce, in poco più di...

»