“Stephen Fry Hates Dancing”: danzare sulle parole di un monologo

In questa coreografia simpaticissima una ballerina non danza su un accompagnamento musicale, ma su un monologo di Stephen Fry in cui l’attore dichiara perché non ama danzare.

Idea semplice ma geniale al contempo, non trovate?

Buona visione!

Potrebbero interessarti

corpo che danza – the performer

“The Performer”: l’essenza più pura di un corpo che danza [Video]

The Performer è un progetto nato sulla curiosità di scoprire cosa avrebbe generato registrare un corpo che danza e riprodurlo grazie alle animazioni point-cloud. Utilizzando tecniche di regia volumetrica, gli autori hanno cercato di catturare lo spirito umano che balla nella sua forma più pura e anonima. Creato con...

mandala tibetani

Mandala Tibetani: una meraviglia oltre le soglie del tempo [Video]

I mandala tibetani di sabbia sono autentiche opere d’arte fuori dal tempo. I monaci chiamano questa pratica dul-tson-kyil-khor il cui significato letterale è Mandala di polvere colorata. In passato i mandala venivano fatti utilizzando pietre preziose, oggi sono fatti di fine sabbia e di semplici sassolini bianchi che vengono...

»