La magia delle bolle di sapone ghiacciate

Saranno questi giorni di afa inattesa, sarà perché comunque ci piace cercare la meraviglia là dove spesso dimentichiamo di cercarla, ma ci siamo innamorati di questo breve video, splendidamente realizzato, dove si vede che cosa accade alle bolle di sapone quando si trovano a contatto con la neve in un ambiente molto freddo.

L’autore scrive sotto al video

L’ispirazione di questo video è stata una conversazione con mia figlia di 3 anni mentre si vestiva per uscire:
– Papà, non voglio mettere la giacca. – si lamentava
– Anch’io, tesoro, ma fuori fa molto freddo. – Ho spiegato
– Quanto freddo?
A questo punto dovevo trovare una risposta interessante che potesse soddisfare la curiosità di un bambino in età prescolare, così ho detto:
– Fa così freddo che anche le bolle di sapone congelano, è davvero bello, sai?
Ho visto uno scintillio nel suo occhio, così le ho promesso di fare un piccolo film per mostrarglielo. Era così entusiasta di questa idea che naturalmente si è dimenticata di non volersi mettere la giacca. Non è stato facile catturare quelle bolle perché solo il 5-10% circa di esse non si sono rotte istantaneamente e come potete immaginare è stata una sfida essere pazienti a -15 gradi 😉 ma ne è valsa la pena perché ora che mia figlia l’ha visto, l’inverno per lei è diventato “magico”.

Buona visione a tutti voi!

Credits & Instruments

Music: “Ice Chimes” by Lee Rosevere 

Canon EOS 6D
Canon 24-70 f2.8L
Canon Extension Tube
Color Graded with FilmConvert in FinalCut

Potrebbero interessarti

Dear at Dusk light

Dear at Dusk – Il cinema sperimentale di Heather Taylor

Con le sue immagini poetiche e surreali, puro cinema sperimentale, Dear at Dusk è un’esperienza che trasporta. La singolare visione dell’autrice – Heather Taylor – ritrae emozioni in luoghi in cui qualsiasi dialogo avrebbe potuto soltanto intaccare la superficie. Spostandosi invece tra fantasia e realtà, immaginazione e percezione, immagine...

textless

“Textless” – La rivolta delle pubblicità [Cortometraggio]

Questo breve ma ben ingegnato cortometraggio è una vendetta per tutti noi costretti ogni giorno, consciamente o inconsciamente, a subire migliaia di stimoli visivi creati sottoforma di logo, scritte pubblicitarie, cartelloni, insegne e chi più ne ha più ne metta. Le lettere e i simboli, in questo cortometraggio diretto...

pugilato

Il pugilato secondo Buster Keaton e Charlie Chaplin [VIDEO]

Non c’è bisogno di presentazioni, quando si parla di personaggi del calibro di Charlie Chaplin e Buster Keaton. La loro comicità è ancora apprezzabile con il mutare del tempo? Noi pensiamo di sì. Buona visione con il pugilato meno cruento della storia.

»