Virtuosismo e sorrisi: la pazza musica classica delle Salut Salon

La musica classica troppo spesso viene immaginata come qualcosa di colto, pesante. Ma la catalogazione dei generi musicali, benché fondamentale a livello filologico e storico, spesso dimentica che la musica che ci arriva dal passato è stata la tradizione popolare dei nostri avi. Ogni tanto è piacevole smitizzare l’aura claustrale della classica. Oggi la nostra WebTV lo fa attraverso un quartetto di bravissime interpreti, virtuose quanto divertenti, le Salut Salon: il loro repertorio comprende musica classica, temi di musica folk e colonne sonore cinematografiche, così come canzoni originali, tango, musica pop, spettacoli di burattini e acrobazie strumentali, “un crossover che sfida la classificazione rigorosa di musica classica e popolare.”

In questo divertente brano, si cimentano attorno al tema de L’Inverno, tratto da “Le quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi.

Buon ascolto!

Potrebbero interessarti

Copertina FAllendo si impara Web

Laura De Benedetto, FALLENDO SI IMPARA

Si impara di più dai fallimenti che dai successi, perché sono gli errori che ci fanno crescere.   Fallendo si impara è un libro a due facce: quella che racconta casi umani, con cui entrare in empatia, o con cui, in parte, identificarsi, percorrere le emozioni e i sentimenti,...

Copertitna Un ombra è soltanto un ombra WEB

Leandro Giribaldi, UN’OMBRA E’ SOLTANTO UN’OMBRA

Ventotto maestri del passato raccontano che cos’è – per loro – il cinema. Con umiltà, orgoglio, reticenza, perentorietà, contraddizioni: quello che c’è dietro la scelta di un soggetto, di un’inquadratura, di un certo tipo di illuminazione, della recitazione di un’attrice o di un attore, del montaggio, di un particolare...

Copertina Lividi d’angoscia Web Ombra

Elena Cardona, Lividi d’angoscia

Un viaggio emotivo, attraverso la poesia e l’illustrazione, nella mente di una ragazza che convive da anni con il disturbo borderline di personalità   Un progetto originale dedicato alla produzione giovanile, che vede la collaborazione di una poetessa e di un artista visivo. In origine esisteva un libro di...

»