Samuel Beckett: “Film” con Buster Keaton

“Film” è l’unica esperienza che Samuel Beckett ebbe mai con il grande schermo. Per portare il grande autore a cimentarsi con la scrittura per il cinema ci volle il regista Alan Schneider, che non soltanto convinse l’autore a questa prova ma lo fece rappacificare con Buser Keaton, dopo che quest’ultimo aveva rifiutato la richiesta di interpretare la parte di Lucky nella prima statunitense di Aspettando Godot.

Il film mostra gli sforzi disperati di un individuo senza nome e senza volto, nel tentativo di sfuggire ad ogni sguardo estraneo sul proprio sé. Il protagonista non vuole essere percepito e, pertanto, fugge da ogni occhio animale e umano.

Una perla cinematografica che abbiamo deciso di proporre per chi non l’avesse ancora scoperta.

Buona visione!

Potrebbero interessarti

aquiloni time collapse

Una danza di aquiloni grazie al Time Collapse [Video]

In questo video realizzato da Cy Kuckenbaker le evoluzioni che un unico aquilone ha compiuto in venti minuti vengono presentate tutte insieme in un solo minuto e mezzo, grazie ad un uso davvero creativo e spettacolare del Time Collapse. Il video è servito come spunto per affrontare gli annosi problemi...

seven nation army

Una bellissima Cover di Sweet Dreams e Seven Nation Army in mashup [Video]

Il mondo della musica è stato sicuramente arricchito dalle piattaforme video, a partire da YouTube. Grazie a questi nuovi canali di visualizzazione e diffusione, tantissimi musicisti sono riusciti ad emergere grazie alla loro costanza e applicazione. È questo il caso dei Pomplamoose, qui in una versione allargata del gruppo mentre...

body painting

“So Random” di Alexa Meade – Il Body Painting per creare quadri viventi

La bellezza estetica dei lavori di Body Painting di Alexa Meade è ormai apprezzata in tutto il mondo. Anche importanti star internazionali hanno prestato il loro corpo per i suoi “quadri viventi”, come nel caso di Ariana Grande all’interno del suo video “God is a woman”. La particolarità del lavoro...

»