Roman Polanski – “Due Uomini e un Armadio” [Cortometraggio]

“Due uomini e un armadio” è uno dei più celebrati cortometraggi di Roman Polanski. Rappresenta una metafora sulle difficoltà che incontra il diverso a confrontarsi con gli altri.

In questo caso il duo che trasporta l’ingombrante armadio si vede continuamente respinto quando non  addirittura sottoposto a violenza fisica.

Ai due non resterà che tornare da dove erano venuti, allontanandosi così dalla massa.

Polanski (che compare in un cameo nei panni di un teppista) disegna una società tutt’altro che ospitale ma, anzi, violenta; instilla una vena di curiosità e positivo attaccamento per la breve vicenda provocando una nota malinconica tipica dei corti di inizio Novecento. Riusciti i primi piani che esprimono le emozioni degli attori.

Un importante lavoro che aiuta a capire meglio la poetica polanskiana degli esordi.

Buona visione!

 

Potrebbero interessarti

Crock

Salvare l’Ambiente con l’umorismo?

Anche se le problematiche ambientali sono un argomento serio, sappiamo che molto spesso, per affrontare i problemi, è utile distaccarsi e utilizzare quell’energia risanatrice racchiusa nell’umorismo. L’umorismo può fare alzare la vibrazione energetica di ognuno di noi, così come l’amore. L’amore, in una prospettiva evoluta, secondo come l’hanno proposta...

islanda

Islanda: l’isola fuori dal tempo – [VIDEO 4K]

Torniamo in Islanda con queste incredibili immagini 4K realizzate da Stefan Forster, un videomaker naturalista le cui immagini sono apparse spesso in importanti documentari pubblicati da aziende di prestigio come la BBC. Torniamo in Islanda perchè si tratta di un’isola dove la Terra sembra aver deciso di fermare il...

Charlie Chaplin e Buster Keaton

Charlie Chaplin e Buster Keaton: un (im)perfetto duetto musicale – [VIDEO]

Torniamo a mostrarvi la sinergica coppia Charlie Chaplin e Buster Keaton, qui impegnati in un delizioso duetto musicale pianoforte-violino. La freschezza della loro sinergia, malgrado si tratti di cinema muto, vive in una fisicità portata agli estremi: un umorismo sincero ma pulito. La parola non manca, come non mancano le...

»