“Selfish”: un corto di animazione sull’inquinamento da plastica nei mari

Come molti di voi avranno capito, siamo appassionati dei linguaggi multimediali in grado di comunicare emozioni o concetti importanti partendo da un punto di vita non convenzionale.

È il caso di questo Selfishun corto di animazione che utilizza un paradosso per insistere sulla gravità del fenomeno dell’inquinamento da plastica delle acque.

L’animazione è molto curata e riesce nel suo intento in pochissimi minuti. L’uomo viene dipinto come cieco alla problematica e il video si conclude con una serie di dati numerici allarmanti dei quali tutti noi dovremmo tenere conto.

Per fortuna negli ultimi tempi la battaglia contro la plastica è entrata in un periodo molto fecondo dove, oltre ad una significativa riduzione dell’uso, moltissime nuove tecnologie si stanno sforzando di sostituire o mitigare gli effetti di questa perniciosa tipolo gia di inquinamento.

Vi riportiamo per esteso i dati che appaiono nel finale del corto perchè è importante imprimerseli bene in mente, così da ricordarcene ogni qual volta utilizzeremo con leggerezza un prodotto in plastica non necessario e nella speranza che molte di queste previsioni scientifiche non si avverino grazie ad una ancor più rigida inversione di tendenza:

  • Il 99% delle specie di uccelli marini assumerà plastica nel cibo nel 2050
  • il 52% di tutte le tartarughe marine esistenti ha ingerito plastica nel corso della vita
  • In mare esistono più di 5 trilioni di pezzi di plastica del peso di oltre 250.000 tonnellate
  • 29kg di spazzatura hanno ucciso un enorme capodoglio al largo della Spagna
  • Rilevata plastica nei pesci e nei crostacei proposti in molti supermercati nel mondo
  • Gli amanti dei frutti di mare sono a rischio di ingerire fino a 11.000 elementi plastica ogni anno
  • Inequivocabili segnali di presenza di microplastiche sono stati individuati nell’organismo umano

 

Credits:

Director: Chen, PoChien
Story: Chen, PoChien
3D Production: Chen, PoChien
Music: Yong Eun Kim
Sound Design: WinSound Studio
Foley: Lin, HsiaoChin, Lin, SzuYu
Dubbing Mixer: Lin, HsiaoChin
Advisor: Kristian Howald, Noel Hooper, Devin Lim, Dhruv Joshi

Software Used:
Maya, Zbrush, Substance Painter, Redshift

Potrebbero interessarti

stomp cover

STOMP – “Out Loud” [Video]

In grado di trasformare qualsiasi oggetto in uno strumento musicale, la troupe musicale degli Stomp si esibisce sul palco, nei vicoli e nelle cucine in questo speciale HBO. Questo incredibile gruppo di produttori di musica ad alta energia utilizzano tutto ciò che è a portata di mano per muovere...

immagini in loop

Deliziose immagini in loop per raccontare il lockdown: Quarantine Loops [Video]

“Quarantine Loops” è un progetto realizzato da Clim Studio durante i primi giorni di quarantena della crisi di Covid-19 che tutti noi stiamo purtroppo vivendo. Essere confinati nelle nostre abitazioni è qualcosa di inedito per tutti noi e rappresenta un’esperienza non facile da affrontare. Molte persone in tutto il mondo...

»