Dear at Dusk – Il cinema sperimentale di Heather Taylor

Con le sue immagini poetiche e surreali, puro cinema sperimentale, Dear at Dusk è un’esperienza che trasporta. La singolare visione dell’autrice – Heather Taylor – ritrae emozioni in luoghi in cui qualsiasi dialogo avrebbe potuto soltanto intaccare la superficie.
Spostandosi invece tra fantasia e realtà, immaginazione e percezione, immagine e movimento, Heather raggiunge vette visive spettacolari con questo suo suggestivo cortometraggio: Dear at Dusk, un caleidoscopio onirico di sogni e ricordi.

Buona visione!

Potrebbero interessarti

giorno della memoria

Il Giorno della Memoria – Il Ghetto di Varsavia [VIDEO]

In occasione del Giorno della Memoria del 27 Gennaio 2020 vi lasciamo alle immagini del Ghetto di Varsavia con questo video di Igor Mendolia, prodotto da Federica Mariani per Fondazione Bottari Lattes, per non dimeticare… I Numeri del Ghetto di Varsavia 1931. Censimento ufficiale conta in Polonia 3.117.449 cittadini...

Hong Kong

La magia (e le contraddizioni) di Hong Kong [VIDEO]

Hong Kong non è una città normale: la sua storia, la sua posizione geografica, il suo valore geopolitico, la magnificenza, le contraddizioni, la bellezza, lo sfarzo, le proteste, la violenza, la censura, l’ottimismo, la paura… Questa città incredibile, in grado di offrire e togliere contemporaneamente, in questo meraviglioso video...

»